Pausa pranzo, dove mangiare (e bene) a Roma con 15 euro

Pausa pranzo, dove mangiare (e bene) a Roma con 15 euro. Il “108 at Noma”, pop-up restaurant messo in piedi dallo staff di René Redzepi – per 4 anni di fila il migliore del mondo secondo la classifica dei 50 Best Restaurants – ne è la conferma: cucina, vera e di gusto, ma low cost è la (ri)scoperta di oggi. Dopo le abbuffate di “format” presi da ogni dove e gli effetti speciali del fusion più improbabile, si torna (finalmente) ai fondamentali pur senza trascurare la ricerca e l’innovazione. Ecco allora che ho voluto mettere assieme questi cinque luoghi dove a Roma si può mangiare davvero bene e (volendo) con massimo 15 euro. Provateli, se vi va, e fatemi conoscere i vostri!
pausa pranzo roma
Giovanni Cappelli di “Spiriti e Forme”

Spiriti e Forme 

A due passi da Fontana di Trevi, ma di “turistico” non ha nulla. Il patron Giovanni Cappelli unisce i piatti della tradizione romana a grandi vini italiani ed internazionali. Questa osteria con cucina espressa offre la soluzione lunch a 15 euro (non il sabato e la domenica): un antipasto e un primo a scelta dalla carta, dolce e caffè (pane, acqua e caffè inclusi). Non mancano proposte più fantasiose tra i piatti del giorno e la scelta delle pizze dalla tipica base bassa “alla romana”. Qualità molto buona, ambiente curato e tranquillo.

Vicolo Scavolino 63, Roma. Tel 0669191086 SitoPagina Facebook

 

 

 

pausa pranzo roma
Massimiliano Sini di “Trattoria Guerra”

Trattoria Guerra

A Piazza Bologna rivive la trattoria romana di una volta. Da Massimiliano Sini, che definisce il suo locale “social/popolare”, il prezzo è sempre fisso. A pranzo si mangia con 5 euro (primo, acqua, vino,
dolcetto e caffè); a cena il prezzo è di 15 euro (tartina al prosciutto, primo, secondo, contorno, acqua, vino, pane, dolce e caffè). “A fronte del ridicoloprezzo le richieste sono assolutamente vietate a pranzo (si mangia quello che passa il convento) – mette in chiaro Massimiliano -, mentre a cena talvolta si
può scegliere fra due o tre opzioni”. La cucina è tipica romana, la pasta è sempre fatta in casa e ci sono anche gli gnocchi il giovedì. I secondi sono quelli classici della cucina romana : pollo, polpette, spezzatino, parmigiana che a rotazione vengono proposti la sera.

Via Eleonora d’arborea 7, Roma. Tel 0664465064 Pagina Facebook

 

 

 

pausa pranzo roma

Il Doppio

Una vera e propria Factory del gusto in Prati, minimal negli ambienti ma massima nel menù, fatto di tradizione e innovazione. Tutto rigorosamente home made. Meta da appuntare per chi ama le piacevoli scoperte e la sperimentazione (senza eccessi). Oltre alla carta, in settimana c’è anche il menù ad hoc per
la pausa pranzo (8 euro un primo e 9 euro un secondo). La chef Romana Cipriani, coadiuvata dalla sorella Marta, ha voluto per lo spazio materiali semplici (calce, legno, ferro): negano ogni riferimento al decoro e aiutano a degustare l’essenza dei cibi in un luogo contemporaneo, rigoroso, elegante.

Via Rodi 16, Roma. Tel 0639743393 SitoPaginaFacebook

 

 

 

pausa pranzo roma
I quattro di “Retrobottega”

Retrobottega

Quattro giovani cuochi, un’idea di cucina originale e innovativa (che attinge al nostro passato), tanta passione. In estrema sintesi questo è Retrobottega, di cui gugsto ha rivelato in anteprima l’apertura. Alessandro Miocchi e Giuseppe Lo Iudice, gli ideatori del progetto, Gabriele Di Lecce e Matteo Magagnini danno forma a piatti che tutti vorremmo trovare in un locale: genuini, di qualità e a prezzi
popolari. Pietra, legno, ferro sono gli elementi che predominano; elementi naturali che fanno quasi da contraltare agli altri “elementi naturali”, quelli che vengono lavorati in cucina, secondo stagione e con
filosofia “zero sprechi”. Niente si butta, tutto si trasforma, potrebbe essere il motto di questa nuova mecca dei gourmet urbani. Antipasti a 7-9 euro, primi a 7-10 euro e secondi a 10-13 euro (qui il menù).

Via della Stelletta 4, Roma. Tel 0668136310 Sito PaginaFacebook

 

 

 

Pausa pranzo Roma

La Tavernetta

15euro per primo, secondo, acqua, 1/4 di vino e pane (sia carne che pesce). Tutto espresso e di buona cucina. Adatto a chi cerca una pausa pranzo con pasto completo in un locale intimo e tranquillo, ama mangiar bene e a prezzi modici. In più c’è il valore aggiunto della cortesia di Federico e Denise. Oltre che il piacere di vivere uno dei “salottini” di Roma quale piazza delle Coppelle, lontana dal trambusto del centro.

Via degli Spagnoli 48, Roma. Tel 0668192591 Sito PaginaFacebook

 

 

 

Pausa pranzo Roma

Cucina Eliseo

10 euro per un piatto a scelta del menù lunch, acqua e caffè inclusi. Grande attenzione dello chef Lorenzo Buonomini alla materia prima. Cucina artigianale che strizza l’occhio alla tradizione romana con un menu senza ostentazioni ma profondamente rispettoso dei prodotti del territorio e della stagionalità. La buona cucina di una volta sempre più difficile da trovare in città.

Via Nazionale 183, Roma. Tel 0683548197 Pagina Facebook

 

 

 

Clotilde Tradizione & Spirits

Questo nuovo ristorante in stile bistro newyorkese in pieno centro propone la formula 10€ all inclusive: un piatto a scelta tra le 11 proposte del menù lunch (anche due insalatone), acqua e cestino di pane. C’è anche l’opzione dei tre secondi di carne o pesce da 12€. Cucina slow food e materie prime selezionate.

Piazza Cardelli (angolo via della Scrofa) 5A, Roma. Tel 0668805145 SitoPagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *