Starbucks a Roma? Ecco le ultime notizie sull’apertura

Starbucks Roma? Ecco le ultime notizie sull'apertura

Starbucks a Roma? Ecco le ultime notizie sull’apertura. Il Covid deprime le mire espansionistiche di Starbucks e lo sbarco nella Capitale salta. Secondo le ultime indiscrezioni, risalenti a settembre 2020, la caffetteria più famosa al mondo avrebbe dovuto aprire su via del Corso, a palazzo Marignoli, sede del nuovo Apple Store. Seppur con un ritardo considerevole rispetto ai piani, La Mela ha aperto i battenti ormai da un paio di settimane, ma della Sirena a due code non c’è traccia.

“Al momento, a causa della pandemia, lo sviluppo è stato rallentato – confermiamo che per tutto il 2021 non è prevista nessuna apertura su Roma. Anche in termini di location non abbiamo alcun contratto in essere o in definizione per l’apertura di Roma”, fanno sapere a Gugsto.it dall’head quarter di Londra.

E’ tramontata perciò anche l’idea iniziale di aprire in zona Musei Vaticani. E dire che Percassi – il licenziatario che sviluppa e gestisce le caffetterie in Italia – aveva anche avviato le selezioni per gli Store Manager. La scelta per il primo Starbucks “Core” di Roma (il format di caffetteria tradizionale) non era affatto casuale, essendo quella di Borgo Pio un’area a grande densità turistica. Con più di sei milioni di visitatori all’anno – pre-Covid -, quelli Vaticani sono, infatti, tra i musei più visitati al mondo. La vicinanza di San Pietro non poteva fare che da moltiplicatore alla potenziale affluenza di clienti.  Altra zona target era “Piazza di Spagna” e, in effetti, palazzo Marignoli non è molto distante dalla Barcaccia.

Ma dopo l’ingresso in pompa magna del brand nel mercato italiano con la “Reserve Roastery” di piazza Cordusio a Milano – inaugurata a settembre 2018 – e i diversi negozi al Nord, le mire di Starbucks subiscono una battuta d’arresto.  Causa Covid – e penuria di turisti -, la Sirena non potrà festeggiare il suo 50° anniversario conquistando Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *